You are currently browsing the category archive for the ‘iPhone’ category.

Sinceramente non credo ancora, ma poco ci va. Questo nuovo terminale della LG, oltre a fare tutto quello che fa un iPhone, senza le odiose restrizioni della politica Apple, fa di più e,  ovviamente, lo fa meglio (vedi il supporto DivX).

Devo essere sincero, un po’ di acquolina me la sta facendo venire…meglio cambiare 😀 ?

Visto il precedente post sull’iPhone, e calcolata l’attesa che ci distacca dalla sua uscita (con UMTS) qui dalle nostre parti, sono tornato sui miei passi e ho preso una decisione definitiva sul cellulare da comprare:

n73.jpg

Nokia N73 Frost White / Red (ovviamente brandizzato Tim…pur avendo Vodafone).

Alla fine è il miglior cellulare prezzo/prestazioni che esista al momento e in questa colorazione mi piace anche più che in nero.

Non è un addio all’iPhone, ma nelle condizioni attuali, anche ammesso che esca da noi per Dicembre, il suo acquisto è semplicemente inutile e altamente dispendioso.

Magari mi faccio regalare un iPod Touch al mio compleanno 😉

La conferenza di Londra della Apple si è rivelata, come tutti si aspettavano, l’annuncio dello sbarco dell’iPhone in Europa, o perlomeno in Gran Bretagna.
Come cicerone della conferenza è comparso, nientepopodimeno che, Steve Jobs in persona che nel suo solito savoir faire ha annunciato prezzi, partnership e modalità di contratto dell’iPhone inglese.

iphone-foto11.jpg

L’iPhone sarà in vendita dal 9 novembre con il supporto dell’operatore O2 al prezzo di 269 sterline, pari a 387 euro equivalenti a 535 dollari. Se pensiamo che in USA è venduto a 399 Dollari, il terrore del cambio 1$=1€ è più vivo che mai. Anche considerando l’incidenza dell’Iva Europea e la fluttuazione dei cambi, il costo maggiorato di quasi 200$ sembra esagerato. O2, infine, ha predisposto 3 tariffe per il contratto da 35, 45 e 55 sterline mensili, con durata massima di 18 mesi e traffico Internet limitato a 1400 pagine visitabili al giorno (il che non chiarisce la quantità di traffico effettivamente disponibile: una canzone scaricata da iTunes quante pagine sono?).

o2.gif

L’iPhone presentato, tra l’altro, non denota modifiche ed è del tutto identico a quello USA. Niente UMTS ne 3G quindi che, dice Jobs, sono tecnologie che consumano troppa energia, riducendo drasticamente l’autonomia di iPhone che deve essere anche un media player e un portale internet (vallo a spiegare alla Nokia…).

La conferenza ha taciuto sugli altri paesi Europei, ma stando ai rumor ormai è quasi confermato il lancio Francese con Orange e il lancio Tedesco con T-Mobile, sicuramente prima di Dicembre 2007.

E l’Italia? Tutto tace. Per il Bel Paese non resta che stare a guardare la lotta dell’ultimora per accapararsi una partnership con Apple tra Vodafone e Tim (la privilegiata).

Per ora, quindi, l’Italia rimarrà all’asciutto di Multitouch e compagnia bella, escluso l’iPod Touch (disponibile dal 28 Settembre) che a questo punto diventa l’unica effettiva alternativa per poter “toccare con mano” l’innovazione Apple.

newi-pods.jpg

Nelle prime ore di questa mattina Apple ha annunciato un Press Event, un evento dedicato alla stampa, nel suo Apple Store Londinese. L’evento ha il nome di “Mum is no longer the word”

mum_is_no_longer_the_word-20070913-142536.png

Il criptico nome della conferenza può essere tradotto come adesso si può dire o non è più un segreto dato che “Mum is the word” (letteralmente “la parola è mamma”) vorrebbe dire acqua in bocca. Questo fa supporre che Apple stia per annunciare qualcosa che era segreto ma che ormai si può dire. E quale segreto può avere la casa di Cupertino se non la data del lancio europeo dell’iPhone?

I Fan sono in subbuglio e l’hype è salito alle stelle, io stesso sono molto curioso pur rimanendo sul chi va la. La Apple potrebbe presentare qualche offerta per il solo mercato Inglese o, peggio, potrebbe presentare si l’iPhone…ma solo per l’Inghilterra 😦

Inutile farsi troppe domande, non ci rimane che attendere pochi giorni per sapere la verità.

Stay (i)Tune(s) 😉

Ho passato l’intera giornata a cercare un nuovo teleofonino. Non che il mio sia rotto, telefona, manda i messaggi, fa le foto…però è tempo di modernizzarsi e il mercato offre tante di quelle soluzioni che è impossibile non trovare quella giusta.

Ho iniziato dalla Nokia, famosa per stabilità del sistema operativo (evviva il Symbian) e per la solidità dei cellulari che manco un mattone.

Stavo addocchiando l’N80…

n80bis.jpg

….ottimo smartphone, non c’è che dire, ha la connessione WiFi e delle utilità semplificate per Internet….però io in internet col cellulare come ci vado, se non a casa con la mia rete WiFi (comunque attaccata al modem Ethernet)? E quindi scartiamolo e passiamo al suo cugino, l’N73…

gsm-nokia-n73-productfoto-groot.gif

Bellissimo e completissimo cellulare, l’ha comprato il mio amico Mago, e devo dire che fa il suo porco lavoro al miglior rapporto qualità/prezzo…ma cos’ha poi di così definitivo per essere un acquisto? La fotocamera da 3.2 Megapixel? Ho già la mia samsung da 7.2 Megapixel, che mi fa anche da lettore Mp3, Video e Pdf…no no, non ci siamo mi serve qualcosa di più particolare…

blackberry_pearl.jpg

E così eccomi capitombolare fra le “braccia” del Blackberry Pearl, originale e solido smartphone imbattibile sul reparto E-Mail e con una trackball al posto dei soliti cursori. La tastiera ha la disposizione QWERTY, come quella dei Pc, il che l’avrebbe reso ancora più unico e particolare. Ma non basta. Alla fine non farebbe molto altro che chiamare e riprodurre degli Mp3 in modo classico…la mia ricerca del cellulare definitivo non aveva dato i frutti sperati…e allora ho capito che forse solo un cellulare può soddisfare la mia sete di originalità ed unicità…

iphone_skin.jpg

l’iPhone. Ebbene si, alla fine è l’unico terminale che è diverso da tutti gli altri e che giustifica il suo (nuovo) prezzo di 399$, che in Europa, non si spiega mai il perchè, diventeranno 399€ con rapporto 1$ = 1€. E così ho deciso di aprire un “Fondo iPhone” e di aspettare diligentemente il suo arrivo in terra nostrana, sperando in un prezzo e in delle tariffe accettabili (Vodafone non mi tradire…).

A convalida della mia scelta ho anche scovato il seguente video su Youtube. Se avevate ancora dei dubbi sulla validità del prodotto Apple, questo video li spazzerà via con la forza di un tornado!

Visitatori

  • 124,999 dal 17 novembre 2006

Piccolo spazio pubblicità

1 - logo 120x60 1 - Logo TELE2
Grillo68

Categorie

Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930