me: Vai a calcetto?

Willy: tra 45 minuti

me: Bravo
io meno di mezz’oretta ed esco

Willy: la tieni da tanto?

me: Eh…almeno 20 minuti, si
inizio a cedere

Willy: prova a stropicciarlo un po’

me: dici che funziona?

Willy: per un po’ si

me: Mah….

Willy: ma non so quanto possa aiutarti
a questo punto

me: resisterò
Appena arrivo a casa sparo una bomba che infrango la tazza

Willy: provato già a stringere le gambe

me: si si
Tutto questo mi ispira per un momento poetico extra
che chiamerò
il Ruggito del Re
Seduto sul mio avoreo scranno

Willy: oh no -_-‘

me: odo boati e ruggiti provenire dal profondo
fragranze inaspettate mi inebriano
e di dorata pioggia esse infondo
fine

Willy: …

ma tu caghi purpurì e pisci CK?

me: sono licenze poetiche, lascia stare
Cosa ti spiego a fare certe cose

Annunci