Rieccomi qui, gonfio di cibo fino all’inverosimile, di ritorno dalla “quattro giorni di cibo sfrenato” che è stato questo Natale. E non stavo neanche troppo bene, mal di gola, naso chiuso….quelle tipiche malattie che durano giusto il tempo delle feste e poi spariscono, ma che ci volete fare, alla fine era un motivo in più per starsene al calduccio sotto le coperte (ovviamente in compagnia…huhuhu…)

Ora, pausa culinaria di altri 4 giorni, per preparare lo stomaco alla prossima maratona del cibo che sarà Capodanno.

Stasera brodino e insalata.

Annunci